Cos’è un Tema Natale

Il Tema Natale è il mezzo attraverso cui in Astrologia si descrive il temperamento, il carattere ed in parte il destino di una persona. Ovviamente ritengo che l’Astrologia “inclina” (Astra Inclinant) e che siamo noi, una volta che ci conosciamo, a decidere del nostro potenziale, attivando il nostro libero Arbitrio per dirigere al meglio la nostra vita e per evolverci.
Il piano Natale e’ la fotografia del cielo nel momento in cui ci si incarna sulla terra.
In esso troviamo la posizione delle stelle in cielo nel preciso istante in cui si aprono gli occhi per la prima volta al mondo ed alla vita. Queste posizioni su un apposito grafico, diventano la prima impronta della propria personalità.

Un tema natale ci descrive la vita di una persona partendo dalla sua infanzia e ci può dire i suoi lati deboli e i punti di forza, i suoi talenti ed ostacoli, le preferenze riguardo l’amore ed il lavoro, il rapporto con la famiglia di origine, con i figli, con il denaro.
Essenziale per preparare il grafico di un tema natale sono le posizioni dei pianeti  e per ricavarle sono indispensabili i dati di nascita completi dell’ora e del luogo in cui il consultante è nato.

Il grafico, attraverso dei simboli, mostra come erano disposti i pianeti quel determinato giorno e a quell’ora e gli aspetti che essi formavano tra loro. Gli aspetti sono evidenziati da linee di diverso colore e in questo modo si ottiene un disegno che è unico e personale perché appartiene solo e soltanto a quella persona.

Infatti ogni Tema Natale è individuale, raramente se ne trovano due uguali, solo nei gemelli nati a pochi istanti l’uno dall’altro ed anche in questo caso qualcosa potrebbe cambiare.

L’astrologia considera la persona influenzata non solo da fattori ereditari e dall’ambiente circostante, ma anche in base alla posizione del nostro sistema solare al momento della sua nascita. I pianeti sono considerati come forze vitali fondamentali per la persona, dalle quali dipende e delle quali essa dispone per la propria esistenza. Tali forze planetarie assumono forme diverse a seconda della loro posizione nello zodiaco e da come interagiscono tra loro.

Gli aspetti formati tra i pianeti definiscono tali rapporti, mentre la posizione dei pianeti, in relazione al luogo di nascita, ci indica la loro espressione nelle sfere di vita rappresentate dalle case astrologiche.Interpretando i ruoli di questi “componenti” (i pianeti), le loro “qualità” (gli elementi, i segni e le case) e creando una sintesi, il Tema Astrale è una mappa in grado di presentare un quadro completo e comprensibile della persona e del suo potenziale basato sull’oroscopo natale.

Se ti stai chiedendo chi sei veramente, quale è lo scopo della tua vita, perché ti senti ad un bivio oppure la ragione di certi accadimenti che puntualmente si ripetono nella tua esistenza…..allora il Tema Natale ti può aiutare a chiarire il tuo percorso e risponde a queste domande.

ESEMPIO: TEMA NATALE FRIDA KAHLO
(ALCUNI ACCENNI)

La vita, l’arte e il tema natale

Frida Kahlo, nasce a Città del Messico, il 6 luglio 1907. Divenne pittrice grazie alla sua grande forza di volontà, nonostante fosse nata affetta da spina bifida e forse proprio perché durante la sua breve vita ebbe incidenti e dolorose operazioni chirurgiche che la costrinsero a letto per molto tempo.
Queste lunghe degenze forzate la spinsero verso la pittura mentre il suo carattere forte, coraggioso ed affamato di vita l’hanno fatta diventare una della pittrici più rappresentative dell’Arte Moderna.
Il suo stile di pittura sembra ingenuo, naif,  ma è pieno di simbologie occulte: pennella i colori della sua terra tanto amata ed i suoi quadri sono una sorta di diario della sua vita, della sua gioia e sofferenza, della sua incredibile voglia di vivere ed amare. Otto giorni prima di morire a soli 42 anni firmò il suo ultimo quadro e lo intitolò Viva la Vida.
Frida Kahlo nasce sotto il segno del Cancro, il segno della memoria, della famiglia, dell’amore per la Storia e la propria Patria, le proprie radici (simbolo rappresentato spesso nei suoi dipinti) rafforzato dall’Ascendente Leone. L’ascendente Leone porta i valori maschili nella donna in primo piano (famosi sono i suoi autoritratti, dove lei è Icona di tante altre Donne) sul palcoscenico della realizzazione, lasciando quelli femminili nelle profondità d’acqua del suo Io.
Lo stile pittorico di Frida, apparentemente infantile ed ingenuo nella forma, si sposa bene con il segno del Cancro, soprattutto per i riferimenti all’arte nativa Messicana ed il voler cercare il suo passato, le tradizioni, la Terra Patria d’origine con orgoglio.
L’ascendente e le prime case del Tema Natale sono vuote e la maggior parte dei pianeti si trovano sopra l’orizzonte. Questo indica che nella vita Frida era staccata dalla quotidianità e che dava molta importanza alle sue idee e visioni piuttosto che alla realtà ordinaria che la circondava. La Luna in X casa congiunta al MC parlano della realizzazione di se stessa come Donna e Madre, della sua parte femminile che va riconosciuta come un importante obiettivo, visto il suo segno di appartenenza Cancro.  Il Sole in questo segno in casa XI mostra che per lei era solo attraverso il passato e la storia, le tradizioni del suo Messico, possibile creare la vera innovazione e il progresso. Spesso infatti nei suoi quadri e nelle foto Frida posa con abiti e monili delle civiltà indigene del Messico, come una novella Dea Madre (Luna Toro).
Il suo Sole in XI casa suggerisce gli alti ideali ed i gruppi Artistici e Politici del suo tempo che Frida frequentò. La congiunzione del Sole con Nettuno parlano della sua grande sensibilità, empatia ed insita spiritualità che sono presenti nelle sue opere, ma la difficile opposizione di Marte e Urano in V casa bloccano questa ispirazione con violenza e attivando i valori della casa XI: il risultato di questa opposizione sembra un tormento continuo sul suo spirito e sul suo corpo martoriato che si trasforma in una continua produzione mentale e creativa. Anche la Luna Nera Cancro in casa XI fa una netta opposizione alla casa V ed ai suoi Pianeti, mostrandoci la sua difficoltà ad avere figli, che lei desiderava più di ogni altra cosa, per la sua natura Cancro, come progetto di vita e di famiglia con il suo Diego (il pittore Diego Rivera).  La posizione di Chirone in VI campo in Acquario (in aspetto con il Sole) ci fa capire che sono fattori imprevisti non causati da lei a distruggere la serenità quotidiana, aggravando la salute già provata da una malattia. Infatti ad una malattia congenita mal diagnosticata si aggiunse un grave incidente che la costrinse a letto per lunghi periodi e a più di trenta operazioni chirurgiche con relative lunghe riabilitazioni. Marte e Urano congiunti in Capricorno mettono in relazione questi problemi fisici con la zona della colonna vertebrale. Infine la posizione del pianeta Saturno in casa VIII in Pesci, di per sé già molto pesante, in aspetto di sestile con la sua Luna in Toro, indica che la sua capacità di trasformarsi, la lezione della quasi morte la spingono con coraggio verso la realizzazione.

Il trigono di Giove congiunto al Nodo Lunare è, come la Luna Nera (Lilith), un aspetto Karmico del Tema che indica che in questa vita Frida è stata salvata per diventare simbolo universale dell’Arte al Femminile. Durante la sua vita Frida ha infatti incontrato Artisti, Politici (gruppi/amici casa XI)  che l’hanno non solo aiutata materialmente ma soprattutto affettivamente, facendola sentire amata e compresa. Insieme a loro ha  trovato la famiglia universale, la forza e l’aiuto di cui aveva bisogno per superare il dolore ed affrontare la vita, fino al raggiungimento del successo.